Basket A2, Unieuro a segno, stop per OraSì e RivieraBanca

L’Unieuro Forlì rispetta i pronostici e passa di forza a San Severo (50-68) festeggiando il debutto di Sanford (8 punti in 13 minuti con 3/5 da due, 0/1 da tre e 2/2 ai liberi). Gara in archivio dià al 30′ (38-53) con Forlì a fare leva su una grande difesa e sui top scorer Benvenuti e Adrian (15 punti a testa). In classifica Udine raggiunge Pistoia in vetta a 16 punti, con Forlì e Cento a una vittoria di distacco.

Niente da fare per l’OraSì Ravenna, sconfitta 83-69 dalla Fortitudo. Ottimo il primo quarto dei ravennati, con un parziale di 16-2 per il momentaneo 16-26 della prima sirena. I ragazzi di Lotesoriere raggiungono un massimo vantaggio sul 24-37 con un canestro di Giordano al 15′, poi Bologna risale fino al 37-44 del 20′. Il pareggio a quota 53 al 27′ rianima la Fortitudo, che cambia marcia e allunga (63-58 al 30′). Ravenna con Bartoli risale a -2 (64-62) ma è l’ultimo fuoco di paglia. Tra i ravennati 15 punti di Musso e 14 di Lewis.

Stop casalingo per RivieraBanca Rimini, che cade a sorpresa 70-72 con Cividale. Gara equilibrata nel primo quarto (24-24 al 10′) dopo un iniziale tentativo di fuga di Cividfale (12-17). Si procede punto a punto fino al 18′ (33-33) poi gran finale di Rimini e 8-0 per il 41-33 al riposo. RivieraBanca allunga fino al 52-38 del 23′ e la gara sembra in discesa, anche perchè al 30′ è ancora a +12 (62-50).La squadra di Ferrari si inceppa al 36′ e dal 66-57 incassa un 12-0 di parziale (66-69). Tassinari da 3 impatta a 69, poi però lo stesso Tassinari perde il pallone decisivo e Clarke punisce per il 69-72. Un libero di Johnson accorcia a -2, poi Tassinari ha la palla del pareggio e la sbaglia e infine Johnson non trova la tripla della vittoria. Johnson e Clarke (19 a testa) i top scorer delle due squadre.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui