Basket A2 Supercoppa, il primo derby è di Ravenna: Forlì sconfitta 66-61

OraSì Ravenna-Unieuro Forlì 66-61

ORASI’: Tilghman 13 (1/3, 1/4), Berdini 7 (2/5, 1/2), Cinciarini 20 (3/7, 3/14), Gazzotti 5 (2/6, 0/3), Arnaldo ne, Denegri 8 (1/2, 2/4), Oxilia 5 (2/7, 0/1), Simioni 5 (1/3, 1/4), Giovannelli 3 (1/1 da tre), Ciadini ne, Galletti ne, Laghi ne. All.: Lotesoriere.

UNIEURO: Giachetti 6 (1/3, 1/2), Natali 5 (0/2, 1/4), Palumbo 4 (2/4), Bolpin 8 (3/5, 0/3), Hayes ne, Bandini ne, Babacar ne, Benvenuti 4 (2/6, 0/2), Carroll JR 7 (2/6, 1/6), Bruttini 13 (4/6, 0/1), Pullazi 14 (1/3, 2/3). All.: Dell’Agnello.

ARBITRI: Dionisi di Fabriano, Patti di Montesilvano e Calella di Bologna.

PARZIALI: 22-15, 29-32, 44-41.

TIRI LIBERI: OraSì 15/19, Unieuro 16/18.

TIRI DA DUE: OraSì 12/33, Unieuro 15/35.

TIRI DA TRE: OraSì 9/33, Unieuro 5/31.

USCITI PER CINQUE FALLI: Oxilia, Simioni, Bolpin.

RAVENNA. L’OraSì sfata il tabù della scorsa stagione e apre benissimo il 2021-’22 aggiudicandosi un derby avvincentee deciso solo sul filo di lana (66-61) davanti ai 315 tifosi del Pala Costa (290 ravennati, 25 forlivesi). I biancorossi recriminano per un finale arroventato con un contestatto fallo in attacco fischiato a Giachetti sul tiro che avrebbe voluto dire 62-63 a 15” dalla fine.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui