Basket A2, si ferma la corsa dell’Orasì: Verona vince 57-70

Dopo un mese perfetto ecco la prima sconfitta per Ravenna che, davanti al proprio pubblico deve cedere il passo a Verona per 57-70. Gli ospiti partono sicuramente meglio, avanti 9-20 ad inizio secondo periodo, ma l’Orasì ha la forza di rientrare sino al 48-45, salvo poi alzare bandiera bianca nel finale in cui brillano su tutti Johnson e Anderson.

OraSì-Tezenis 57-70

ORASI’: Tilghman 9 (0/6, 2/5), Berdini 0 (0/2, 0/1), Giovannelli ne,
Cinciarini 15 (5/11, 0/4), Gazzotti 7 (2/3, 1/3), Arnaldo 0 (0/1 da
tre), Denegri 12 (4/8, 0/3), Oxilia 2 (1/3, 0/3), Simioni 6 (0/1,
0/5), Ciadini ne, Galletti ne, Sullivan 6 (3/7, 0/1). All.:
Lotesoriere.

TEZENIS: Adobah ne, Beghini ne, Johnson 16 (8/14, 0/1), Anderson 21
(5/9, 2/8), Candussi 12 (4/6, 1/2), Nonkovic ne, Rosselli 4 (0/3,
1/2), Pini 8 (4/10, 0/1), Penna 6 (3/6, 0/1), Udom 2 (1/2, 0/1). All.:
Ramagli.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui