Basket A2, Scafati-OraSì è il meglio che il campionato possa offrire

Per la dodicesima giornata di serie A2, ultima dell’anno 2021 e penultima di andata, il calendario mette di fronte Givova Scafati e OraSì Ravenna, attualmente appaiate al comando del girone rosso con un record di nove vittorie e due sconfitte. I ragazzi di coach Lotesoriere scendono in terra campana, dove domani alle 18 affronteranno una delle corazzate del campionato per il big match di giornata. 

“Scafati si sta dimostrando la realtà più solida del campionato – commenta il coach Alessandro Lotesoriere – una squadra che rispecchia il credo cestistico del suo allenatore, basato su una precisa intensità difensiva e una grande preparazione dal punto di vista tattico. Senza dimenticare le qualità offensive, che rende quello di Scafati il migliore attacco del girone, soprattutto in casa, dove segna quasi novanta punti di media. Una società con una qualità e un’organizzazione di livello, in cui emerge l’ottimo lavoro dello staff tecnico.
Noi dobbiamo approcciarci alla sfida con molta umiltà, senza guardare la classifica, ma ricordandoci sempre chi siamo e da dove siamo partiti. Andremo a Scafati con il massimo rispetto dei valori, sapendo che dovremo disputare la nostra migliore gara per provare a giocarcela. È una tappa importante del nostro percorso di crescita e abbiamo voglia di giocare una grande partita”.

“Scafati è forse la squadra più completa del nostro girone, con due americani di livello superiore che hanno giocato anni in serie A1 – aggiunge il capitano Daniele Cinciarini – C’è poi un gruppo di italiani importante per la categoria, in cui tutti possono fare la differenza e risolvere le partite, dallo stesso Monaldi, fresco di promozione lo scorso anno, a Rossato e Cucci. Una squadra solida, lunga, completa in ogni reparto: un ottimo test per noi per salire di livello e per migliorarci”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui