Basket A2, Scafati è l’ultimo viaggio del 2021 per l’OraSì

La seconda sconfitta stagionale, ancora al Pala De André, è ormai alle spalle ma prima di poter festeggiare il Natale, l’OraSì ha l’ultimo impegno esterno del 2021.

Capitan Cinciarini e compagni dovranno essere più Scafati per poter mantenere immacolato il cammino esterno: anche i campani, infatti, avranno il dente avvelenato per un ko, maturato a Cento (che Ravenna affronterà la prima giornata di ritorno dopo averne espugnato il campo all’esordio) nei minuti finali. La sconfitta romagnola con Chiusi ha ricordato quella con Verona, subito sotto nel punteggio e una rimonta incompleta, ma con una salute complessiva che dovrebbe essere in crescita dopo il recupero di Arnaldo. Da Cento la Givova è tornata anche con la squalifica di Valerio Cucci per una gara per comportamento offensivo e proteste reiterate nei confronti degli arbitri, ma quasi certamente lo stop verrà convertito in ammenda e il giocatore potrà essere regolarmente schierato al Pala Mangano (arbitri Bartoli di Trieste, Valleriani di Frosinone e Perocco di Ponzano Veneto). Prosegue infine anche oggi e domani, dalle 9 alle 12.30 la prevendita dei tagliandi destinati ai tifosi bizantini per il sentitissimo derby con Forlì del 2 gennaio al De André, prevendita che proseguirà anche la prossima settimana.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui