Basket A2, RivieraBanca e Masciadri avanti insieme

Mentre si attendono le ufficialità del colpo Davide Meluzzi (vera presa dell’estate Rbr, oltre ovviamente agli americani) e del colored italiano Ursulo D’Almeida, RivieraBanca ha ufficializzato la conferma di un altro dei pilastri della scorsa stagione, Stefano Masciadri. Dopo Tassinari, quindi, arriva semaforo verde anche per l’ala classe 1989, che in ogni caso aveva firmato un biennale con Rimini l’anno scorso.

Dopo una regular season tutto sommato ordinaria, senza grossi voli pindarici se si esclude qualche partita, “Mascio” è decollato nei play-off rappresentando quel valore aggiunto che doveva essere, e chiudendo la post-season a 14 punti di media e un clamoroso 63% da tre, in pratica un’ arma infallibile per aprire le difese avversarie. Tra l’altro per lui il ritorno in A2 non è una novità, visto che è proprio in questa categoria che ha militato più spesso in carriera: a Ravenna ha anche raggiunto i play-off e una finale di Coppa Italia. «Sono molto felice di questa conferma perché Rimini mi ha dato tanto e voglio continuare la mia esperienza qui – le sue parole di rito -. È stata una stagione travolgente con il finale perfetto, abbiamo lavorato tanto e molto duramente per arrivare pronti e performanti ai play- off. Ora, però, bisogna farsi trovare pronti per questa stagione in A2 che sta arrivando: ci sarà un ulteriore step da fare da parte di tutti, anche a livello fisico, ma sappiamo come lavorare in un certo modo e ci faremo trovare sicuramente pronti per una stagione tutta da scoprire. Avremo la possibilità di giocare tanti derby, con l’obiettivo di mantenere l’entusiasmo della gente al Flaminio».

A proposito di “step” fisico: i rumors danno Rbr interessata anche a Simon Anumba, ala piccola lo scorso anno ai Tigers e l’anno prima ai Raggisolaris Faenza. Per quel che riguarda gli altri tasselli, invece, Arrigoni sarà sicuramente della Rinascita, così come Scarponi, mentre essendo uno dei due Usa un “piccolo”, è evidente che tra Rivali e Bedetti sarà possibile la conferma di uno solo, mentre difficilmente rivedremo Tommy Rinaldi in canotta Rbr (l’altro Usa sarà un lungo).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui