Basket A2 play-off, l’OraSì è pronta per garadue con la doppietta nel mirino

L’OraSì Ravenna ha vinto il primo round dei quarti, superando Torino al termine di un match altamente spettacolare, sotto il sostegno incessante dei 1150 tifosi giallorossi giunti a Faenza. Ma i playoff non si fermano e domani alle 20.30 al PalaCattani è già tempo di gara2.
Domani mattina sarà attiva la prevendita dei biglietti presso la sede di viale della Lirica 21 dalle ore 9 alle ore 13. La biglietteria del PalaCattani aprirà alle 18.30, due ore prima della palla a due.
Confermata la promozione per i ragazzi dei settori giovanili delle squadre della provincia, che entreranno al prezzo simbolico di 1 euro. I costi dei tagliandi vanno dai 17 euro del parterre ai 12 della tribuna secondo anello, fino ai 10 della curva. Settore ospiti 12 euro.
La prevendita è attiva anche sul circuito vivaticket: https://www.vivaticket.com/it/biglietto/g2-ravenna-orasi-vs-reale-mutua-torino/180692
Per ogni info: 0544 450598.
Nell’ottica della collaborazione con le società del territorio, dopo il Ravenna Women di calcio femminile domani sera sarà ospite al palazzo dello sport la squadra della Pietro Pezzi, appena promossa in serie B maschile di volley. La società ravennate proprio ieri si è imposta con un netto 0-3 sul campo di Busseto nella gara decisiva dei playoff, conquistando uno storico risultatQueste le parole del post partita di ieri, rilasciate in sala stampa dai protagonisti: 
Alessandro Lotesoriere (allenatore): “Sono molto contento di questa prima vittoria e dell’ambiente che abbiamo respirato, sappiamo che sarà una serie lunga con contenuti tecnici e fisici importanti. Abbiamo speso tantissimo e lunedì prevedo una battaglia ancora più difficile: per questo aspetto i nostri tifosi ancor più numerosi perché abbiamo bisogno del loro supporto”.
Lewis Sullivan (giocatore): “In gara2 servirà grande energia e ognuno di noi deve continuare a portare uno spirito positivo. Bisognerà restare dentro la partita e farsi trovare pronti. Naturalmente servirà anche la spinta dei nostri tifosi, perché è davver

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui