Basket A2, pesante sconfitta per l’Unieuro a Verona (79-60)

TEZENIS VERONA – UNIEURO FORLÌ 79-60 (28-21; 50-30; 62-44)

Tezenis Verona: Beghini, Abdah, Johnson 12, Candussi 10, Nonkovic, Rosselli 5, Pini 8, Anderson 23, Penna 8, Udom 2, Grant 11. All.: Ramagli.

Unieuro Forlì: Giachetti 2, Natali 12, Palumbo 2, Bolpin 8, Hayes 13, Bandini,  Benvenuti 7, Carroll JR 10, Bruttini 4, Pullazi 2. All: Dell’Agnello.

PRIMO TEMPO. Dell’Agnello parte con Palumbo, Hayes, Carroll JR, Pullazi e Benvenuti e, dopo la tripla iniziale di Carroll JR, la partita è tirata e “punto a punto” fin da subito. Quando Verona prova un primo allungo (16-9), l’Unieuro reagisce con Hayes e l’arresto e tiro di Bolpin: 16-13. Anderson segna tre triple consecutive ed il primo quarto si chiude con i liberi di Bruttini, 28-21.
Il secondo periodo, è quello più complicato per i biancorossi che faticano a trovare la via del canestro, mentre i padroni di casa allungano fino al 50-30 dell’intervallo.

SECONDO TEMPO. Il secondo tempo si apre con la tripla da metà campo di Hayes, e con la difesa biancorossa che concede solo 4 punti in 8 minuti agli avversari. In attacco, i canestri di Natali, Giachetti e Bolpin portano a ridurre lo svantaggio, ma il finale di periodo è ancora a favore della Tezenis, 62-44.
Nel quarto periodo, dopo i canestri di Hayes, i padroni di casa mantengono il margine di vantaggio, portandoselo dietro fino al 79-60 che chiude la partita.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui