Basket A2, pazzesco Cinciarini e festa Orasì (88-91)

Un pazzesco Daniele Cinciarini firma un capolavoro e l’OraSì sbanca Scafati (88-91). Per l’ex Fortitudo 40 punti con 4 bombe, mettendo a segno gli ultimi 21 punti della sua squadra. Per il Cincia 7/10 da 2 punti, 6/9 da 3 punti, 8/8 ai liberi, 9 falli subiti e 43 di valutazione.
Partenza senza paura per Ravenna, che ha subito grande energia sul parquet e decolla sul 5-14 al 5′ con un gioco da tre punti di un efficace Oxilia. Scafati chiama time out e risale subito la china con un Jackson da 9 punti nei primi 8 minuti (15-16). Qui sale in cattedra Rebec (10 punti nel primo quarto) con il play giallorosso a prendere per mano i compagni fino al 22-25 della prima sirena. Nel secondo quarto sale in cattedra Cinciarini e l’OraSì resta pienamente in partita grazie ai punti del suo veterano e anche se Jackson continua il percorso netto a canestro, è Denegri a fissare il 28-35 al 15′ che costringe il coach di casa Finelli a un nuovo time-out. L’OraSì gira che è un piacere in attacco e chiude alla grande il secondo quarto: dal 37-41 arriva un 8-0 con due bombe di Venuto che manda le squadre alla pausa lunga sul +12 Ravenna (37-49).
Terzo quarto e i romagnoli arrivano anche a +14 (40-54) con Oxilia al 21’38”, con la Givova che continua a capirci poco soprattutto in difesa. Qui però i romagnoli staccano la spina e incassano un 13-0 di parziale che riapre tutto (53-54 al 25′ con i liberi di Palumbo). Si arriva al 30′ sul 63-64 con Cinciarini già a 19 punti per gli ospiti. Proprio uno strepitoso “Cincia” diventa il faro a cui Ravenna si aggrappa anche nell’ultimo quarto (72-78 al 35’38” con la tripla del suo 27° punto). Un 3/3 ai liberi di Thomas lancia la volata (79-80) a 3′ dalla fine, ma ecco un gico da 3 punti dell’immarcabile Cinciarini (e siamo a 32 personali) per il 79-83 al 37’12. Palumbo infila il canestro del -2 di casa 81-83, 38’11”), poi a -46″ Thomas pareggia in schiacciata (83-83). Ma il “Cincia” show continua: bomba dell’83-86 a -40”. Thomas fa 2/2 in lunetta, ma ancora Cinciarini replica ai liberi (85-88) a -25” con il suo 18° punto di fila. Le emozioni continuano: bomba di Thomas e 88-88 a -25”, poi ultima azione e ancora Ciciarini: tripla del 40° punto e 88-91.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui