Basket A2, OraSì sorpresa in casa dall’Eurobasket

OraSi Ravenna-Atlante Eurobasket Roma: 69-75 (13-22, 36-40, 53-53).

ORASI’: Givens 17 (6/11, 1/4), James 12 (3/8, 1/5), Denegri 9 (3/6, 1/4), Oxilia 9 (3/5, 1/1), Cinciarini 8 (2/5, 1/4), Simioni 7 (2/4, 1/3), Maspero 5 (1/1, 1/1), Chiumenti 2 (1/3), Venuto (0/1 da tre), Mazzotti, Laghi, Giovannelli.

ATLANTE ROMA: Gallinat 27 (1/6, 5/7), Olasewere 13 (5/11), Magro 11 (3/5, 1/2), Fanti 8 (2/4, 1/3), Romeo 7 (3/4, 0/3), Cicchetti 6 (3/7), Kenneth Viglianisi 3 (0/2, 1/2), Staffieri (0/1, 0/2), Cepic (0/2, 0/3), Bucarelli.

Prima sconfitta stagionale per l’OraSì Ravenna, che nel posticipo della settima giornata di andata cede in casa (69-75) all’Atlante Eurobasket Roma al termine di una prestazione tutt’altro che convincente. Dopo una falsa partenza (13-26), Ravenna rientra con un parziale di 13-0 e da lì inizia una gara sempre in equilibrio nella quale, però, sono i capitolini a dare sempre l’impressione di poter allungare, anche se una tripla di De Negri regala il massimo vantaggio della serata all’OraSì (62-59) a 6′ dalla fine. Si entra nell’ultimo minuto con Roma avanti 69-71. Possesso Eurobasket e il migliore in campo, l’americano Roberto Gallinat (27 punti con 5/7 dall’arco), spara a -31″ la bomba del 69-74. Ravenna avrebbe anche tre volte la possibilità di rientrare, ma Cinciarini prima, James poi, Givens infine sbagliano tre bombe che si portano via l’imbattibilità stagionale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui