Basket A2, OraSì: obiettivo Raucci per sostituire Oxilia


Il lungo stop di Tommaso Oxilia ha accorciato in modo sostanziale le rotazioni di un’OraSì che è attesa dalla difesa del podio della classifica nella stagione regolare e poi dai playoff. Quindi, la società giallorossa ha pensato di correre ai ripari, mantenendo però ben saldo il principio di contenimento delle spese. Agli ordini di coach Lotesoriere, quindi, è in arrivo (trattativa in fase avanzata) Davide Raucci, libero da Scafati dove era approdato dopo tre ottimi campionati a Latina.
Classe 1990, napoletano doc, Raucci è un’ala non prettamente realizzativa ma assolutamente molto affidabile in difesa. I migliori anni della vita sportiva di Raucci sono stati i quattro con la canotta Fortitudo, quando diventò in fretta un beniamino della Fossa dei Leoni per la sua ‘garra’ e la capacità di dare sempre il cento per cento sul parquet. Per tutto il basket italiano Raucci è ‘Toble’ (per un aneddoto relativo ai suoi primi anni di pallacanestro) ed assieme ad Italiano, che ha appena vinto la Coppa Italia con lui a Udine, era il soldato di fiducia di Matteo Boniciolli, che gli affidava puntualmente l’avversario più complicato di marcare, ovviamente a meno non si trattasse di un lungo

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui