Basket A2, Natali: “L’Unieuro deve costruirsi una nuova identità”

Chiusi in palestra a confrontarsi, a lavorare e pronti a scendere in campo domenica con la Tramec Cento con il classico “coltello tra i denti”. Espressione spesso abusata, ma che fotografa l’atteggiamento che l’Unieuro si propone necessariamente di avere per una sfida che, su ammissione del “sindaco” Nicola Natali, già dopo 4 partite di campionato «conta tanto, tantissimo». Sì, perché Forlì ora un nuovo passo falso non può permetterselo. Due indizi non fanno una prova, l’importante è non aggiungerne di ulteriori e fare, anzi, passi avanti.

Soprattutto mentali come dichiara l’ala biancorossa pensando a quanto accaduto all’Agsm Forum di Verona. «Avevo promesso una reazione dopo la brutta sconfitta casalinga con Roma e non c’è stata, diventa inutile ripetersi, ma siamo dispiaciutissimi e ci siamo subito messi a lavorare perché anche noi non accettiamo prendere un’imbarcata anche se da una squadra di ottimo livello come Verona. Perdere ci sta, ma giocandosela fino in fondo».

I motivi? «La strada è in salita, lo sappiamo, dobbiamo costruire una squadra nuova, ma dobbiamo metterci tutti assieme a lavorare per darci un’identità che non può essere che quella degli anni scorsi: aggressività in difesa e gioco di squadra come da impronta che il nostro coach vuole sempre dare. Non possiamo metterci sei mesi a trovarla, ma ora dobbiamo proseguire nel cammino con positività e le nostre certezze devono basarsi sulla difesa. Ci vuole un senso di urgenza, lottare sin dal primo secondo con il coltello tra i denti perché è dall’aggressività dietro che prendi fiducia in attacco».

Biglietti gratis

Per il match ci sono 20 biglietti omaggio a disposizione per i tifosi che hanno sottoscritto l’abbonamento a Lnp Tv Pass. La promozione di Lega e società riguarda tutti, anche gli abbonati che potranno richiedere il biglietto per poi cederlo ad altri. Gli aventi diritto possono scrivere una mail a info@pallacanestroforli2015.it, oppure un messaggio whatsapp al 380.7842284, indicando nome e cognome della persona che ha sottoscritto l’abbonamento, entro le ore 12:30 di domani: ai primi 20 verranno comunicate le modalità di ritiro del biglietto.

Roderick torna in pista

Intanto, dopo Erik Rush che aveva firmato per due mesi con la squadra del massimo campionato messicano Soles de Mexicali viaggiando per ora a 9.3 punti e 6.5 rimbalzi di media, ha trovato squadra anche Terrence Roderick. La “delizia prima e croce poi” dell’Unieuro 2020-2021 riparte dalla Repubblica Dominicana ed esattamente dalla squadra de Las Fieras de La Villa partecipante alla Vega League, campionato fondamentalmente regionale visto che raggruppa appena cinque squadre del dipartimento de La Vega. L’esordio di Roderick nel torneo che inizierà domani, è previsto per domenica nel match contro il Cp Hostos.

Dopo aver calato il poker quattro giorni fa a spese di Nardò, domenica alle 18 sarà caccia al pokerissimo sul tavolo verde del De André, contro una rivale come Verona che può vantare trofei a livello nazionale e internazionale (sono stati designati Ursi di Livorno, Di Toro di Perugia e Ciaglia di Caserta). La nobile, forse un pochino decaduta, è partita con l’handicap di tre punti di penalizzazione, compensati da due successi, l’ultimo dei quali proprio domenica in casa con Forlì.

Nella trasferta romagnola i gialloblù saranno senza Caroti e Nikolic: il primo è stato sottoposto a un’operazione al polso e sarà fermo per circa un mese, per il secondo la società non ha esercitato l’opzione per il prolungamento del contratto. Out anche il 2002 Sasha Granr.

La prevendita dei biglietti è attiva in sede (viale della Lirica 21) nei seguenti orari: oggi dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 19, domani dalle 9 alle 13, sabato dalle 9.30 alle 11 (i prezzi vanno dai 22 euro per la poltrona centrale, 17 euro per l’intero, 12 euro il ridotto). Domenica i botteghini del Pala De André apriranno alle ore 16.00. La prevendita è operativa anche online sul portale vivaticket.com fino alle 16 di domenica (al costo del biglietto vanno aggiunti i diritti di prevendita). In sede, negli orari di apertura, è ancora aperta la campagna abbonamenti “Ripartiamo insieme”. A.G.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui