Basket A2, la notte porta consiglio: Donovan Jackson ha firmato con l’Unieuro Forlì

Nella notte Donovan Jackson ha inviato alla Pallacanestro 2.015 Forlì il contratto firmato: il play-guardia uscito da Iowa State vestirà la canotta dell’Unieuro nella stagione 2022-2023 e completa il roster biancorosso.

Così il presidente Giancarlo Nicosanti: “Inseriamo l’ultimo ed importante tassello, che andrà a completare il roster della squadra che avevamo in mente. È stata una trattativa lunga, paziente ma proficua, e siamo molto contenti che Donovan diventi un nostro giocatore. Stiamo parlando di un ragazzo che ha già avuto esperienze nelle massime serie di diversi campionati europei, ma che ha soli 26 anni e quindi ha ancora ampie prospettive di crescita”.

Gli fa eco il tecnico Antimo Martino: “Siamo felici della firma di Donovan, un giocatore che ha nelle proprie caratteristiche il talento e la pericolosità offensiva che cercavamo in quel ruolo. Ha capacità di crearsi dei vantaggi, è dotato di un ottimo tiro da 3 punti ed ha dimostrato allo stesso tempo, nelle ultime stagioni, di poter essere utile alla propria squadra in termini di assist. Viene da stagioni giocate nelle prime leghe europee, nel corso delle quali ha dimostrato il proprio valore, esaltando le sue qualità. Lo aspettiamo e non vediamo l’ora che possa unirsi al resto del gruppo per potere così lavorare al completo”.

Donovan Jackson, guardia di 189 centimetri, è nato a Milwaukee il 9 febbraio 1996 ed è uscito da Iowa State, con la cui canotta nella stagione 2017-2018 ha chiuso a 15 punti. Dal 2018 inizia a viaggiare per il mondo: sbarca in Repubblica Ceca nello Jip Pardubice, segnando 14 punti di media a partita e la Europe Cup (14.7 punti a partita). Nel 2019 va in Grecia, al Kolossos Rodi (13.2 punti di media) e nel 2020-2021 in Polonia con i Twarde Pierniki Torun dove i suoi numeri salgono: 18.3 punti, 4.3 assist e il 41% da tre. Lo scorso anno va in Estonia con il Kalev Cramo e gioca la lega baltica chiudendo a 19.3 punti, 3.5 assist a partita e il 50% da tre. Nell’ultimo mese si è trasferito in Messico per giocare con i Soles e, nelle 6 gare disputate, ha chiuso a 19.3 punti, tirando con il 61% da tre e distribuendo 3,4 assist ai compagni. “Sono felicissimo per questa sfida – le prime parole di Jackson – e di cominciare questa nuova stagione… non vedo l’ora di arrivare per conoscere i miei nuovi compagni, lo staff e tutti i tifosi. Sono pronto a vivere una grande annata con la squadra e arrivo a Forlì con l’obiettivo di cercare di vincere più gare possibile… sono impaziente di cominciare, ci vediamo presto!”

La storia di Donovan parla di un giocatore che, dopo gli anni di college, all’arrivo in Europa è sempre sceso in campo nella massima serie di diversi campionati del vecchio continente. Ma veniamo ai dettagli: dopo il college a Iowa State, con il quale nella stagione 2017/2018 chiude a 15 punti ed il 40% da tre, arriva in Europa, vestendo i colori del BK JIP Pardubice, con i quali segna 14 punti di media a partita nel campionato della Repubblica Ceca e gioca la Europe Cup (14.17 punti a partita). Nel 2019 va in Grecia, al Kolossos Rodi (13.2 punti di media) e nel 2020/21 in Polonia con i Twarde Pierniki Torun dove registra cifre di primo livello: 18.3 punti, 4.3 assist ed il 41% da tre. Lo scorso anno, invece, è in Estonia con il BC Kalev Cramo e gioca la VTB (la lega baltica) chiudendo a 19.3 punti, 3.5 assist a partita ed il 50% da tre. Nelle ultime settimane è sceso in campo con la maglia dei Soles (campionato messicano) e, nelle 6 gare disputate, ha chiuso a 19.3 punti, tirando con il 61% da tre e distribuendo 3,4 assist ai compagni.

La storia di Donovan parla di un giocatore di grandi qualità, e siamo pronti ad accoglierlo con i nostri colori: ben arrivato DJ!

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui