Basket A2, l’OraSì senza Tilghman si arrende a Cantù (76-72)

Con l’acciaccato Tilghman sempre in panchina, l’OraSì cade 76-72 a Cantù per una sconfitta comunque indolore. I lombardi allungano con decisione nel secondo quarto e arrivano alla pausa lunga sul +15 (46-31) e gestiscono serenamente la sfida nel terzo quarto, mentre nell’ultimo parziale i romagnoli riescono solo a limare il divario. Topo scorer giallorosso Sullivan con 16 punti e 12 rimbalzi. Tra i padroni di casa 19 punti per Bucarelli.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui