La guardia dell'OraSì Ravenna Ra'Shad James

Una sconfitta che brucia. L’OraSì cade a Cento in un finale tiratissimo (60-58) e non riesce a dare continuità alla vittoria con Latina di lunedì. Dopo un primo tempo all’inseguimento, Ravenna mette la freccia nel terzo quarto fino al +11 (41-52) ma si blocca nell’ultimo parziale (saranno solo 6 i punti realizzati). Si arriva al 58-58 alla volata conclusiva, con l’ex Rimini e Imola, Yankiel Moreno che trova il canestro del sorpasso a -20″: ultimo pallone per l’OraSì, ma la tripla forzata frontale di James finisce sul ferro.

Argomenti:

orasì ravenna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *