Basket A2: l’OraSì non dà scampo a Nardò, l’Unieuro cede alla distanza

Prosegue la marcia vincente dell’OraSì, che non dà scampo a Nardò (64-82). Solo nel primo quarto i pugliesi riescono a mettere in difficoltà Ravenna, che nel secondo però sale in cattedra e con un 30-10 ribalta inerzia e punteggio. Nella ripresa i giallorossi gestiscono alla perfezione il vantaggio, con la coppia americana Tilghman-Sullivan da 41 punti.

Niente da fare invece per l’Unieuro, che per un tempo mette in scacco la lanciatissima Verona, poi nella ripresa non riesce ad arginare la Tezenis, pagando il momento di difficoltà di organico e soprattutto di condizione fisica (65-73).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui