Con un ultimo quarto da 33 punti, la Naturelle Imola espugna Porto San Giorgio e piega 83-90 Montegranaro e centra due punti fondamentali in chiave salvezza. I due americani fanno la differenza (Bowers 27 e Morse 24), ma è soprattutto il giovane Valentini a sorprendere e poi Masciadri a infilare i canestri decisivi.

Argomenti:

ANDREA COSTA IMOLA

Basket A2 girone est

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *