Basket A2, è ufficiale: l’Unieuro ha scelto il play-guardia Kalin Lucas

Kalin Lucas è il nuovo americano dell’Unieuro. Play/Guardia di 185 centimetri per 88 kg, Kalin è nato a Detroit il 24 maggio 1989. Nel suo percorso professionale, Lucas ha toccato anche l’NBA, ha giocato diversi anni in G-League, ed in Europa ha giocato in Eurolega ed in Eurocup. Dopo i quattro anni nel prestigioso College di Michigan State tra il 2007 ed il 2011 (migliorando le cifre personali anno dopo anno, fino ad arrivare ai 17.1 punti di media a partita, tirando con il 39% da tre, nel 2010/2011), nella stagione 2011/2012 arriva in Europa, ai greci dell’Olympiacos, con i quali gioca anche in Eurolega (5.45 punti di media in 9 partite). La tappa successiva del suo percorso è il Banvit, squadra turca con la quale disputa l’Eurocup (13 di media a partita in Europa, 8.9 di media in campionato), prima del ritorno negli Stati Uniti dove, tra il 2013 ed il 2015, gioca agli Iowa Energy (D-League), viaggiando rispettivamente a 15.1 e 19.3 punti di media a partita in due stagioni: sono cifre che gli valgono la chiamata dei Memphis Grizzlies con i quali scende in campo in una gara nel campionato NBA. Nel 2015 torna in Turchia per vestire la maglia del Ted Ankara (15.1 punti e 4.7 assist di media), e poi è di nuovo D -League ancora tra Iowa Energy (17.0 di media) ed Erie BayHawks (18.6 di media, tirando con il 40.5% da tre). Nel 2017/2018 gioca all’Hapoel Gerusalemme in Israele, tornando a disputare l’Eurocup (8.2 punti di media a partita tra campionato israeliano e coppa europea), e poi in G-League, questa volta con le maglie di Stockton Kings (21.9 di media e 39.7% da tre punti) e Grand Rapids Drive (20.9 punti ed il 44.9% da tre), con l’intermezzo di una nuova esperienza NBA scendendo in campo con i Detroit Pistons. Il ritorno in Europa è alla Stella Rossa Belgrado (presenze anche in Eurolega), e poi Israele: Ironi Nahariya (21.1 di media e 41.3% da tre) e Maccabi Haifa (14.5 di media), per poi vestire la maglia del Gigantes de Carolina (18.7 punti e 9.3 assist di media a partita a Porto Rico). Prima del suo arrivo a Forlì, Kalin ha iniziato la stagione 2021/2022 ancora nel campionato turco, con il Merkezefendi Denizl dove ha chiuso a 14.2 punti e 5.3 assist per gara.

Di seguito le parole del Presidente Nicosanti, di coach Dell’Agnello e di Kalin Lucas:

Giancarlo Nicosanti: “Non era facile sostituire Kenny Hayes, e la ricerca è stata lunga e paziente perché abbiamo sempre agito con l’obiettivo di fare un inserimento di grande valore. Vorrei ringraziare tutti i soci della Fondazione Pallacanestro Forlì perché, grazie all’ennesimo sforzo economico, è stato possibile portare a Forlì un giocatore che ha toccato l’NBA, oltre a diverse esperienze in G-League e in squadre che militano nella massima serie dei principali campionati europei”.

Sandro Dell’Agnello: “La nostra ricerca, grazie anche alla Società, è stata premiata dall’arrivo di Kalin Lucas. Aggiungiamo un giocatore di qualità con un curriculum importante, perfetto per la nostra squadra e certi che potrà darci quello di cui avevamo bisogno”.

Kalin Lucas: Sono entusiasta per questa nuova avventura e voglio ringraziare Dio per avermi dato l’opportunità di fare ciò che amo, cioè giocare a basket. Sono emozionato e pronto a raggiungere e conoscere i miei compagni, per fare tutto quello che servirà per aiutare la squadra ad ottenere i successi, fare gruppo e trovare la giusta chimica, che è quello di cui c’è bisogno. Ai tifosi prometto che lavorerò duro, dando sempre il 100% in campo e sono veramente molto motivato per vincere!”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui