Basket A2, Riccardo Bolpin saluta l’Unieuro

Con un post sul suo account Instagram, Riccardo Bolpin ieri ha salutato, dopo due stagioni, l’Unieuro. Il “jolly” biancorosso, che dalla seconda metà del campionato 2020/2021 si è reso protagonista di una convincente progressione che lo ha reso uno degli elementi più costanti e affidabili, al punto da chiudere i play-off a 11.8 punti di media col 46% dall’arco.
In teoria Bolpin era una degli elementi sui quali convergevano maggiormente i favori dell’ambiente per una prosecuzione del rapporto in biancorosso, ma più i giorni passavano, più le sensazioni andavano in altra direzione: quella dei saluti. Tante le richieste per il giocatore veneto che, però, pare vicino a siglare un contratto ancora in A2 e scelte tecnico-tattiche diverse per la costruzione dell’Unieuro del 2022- 2023. Bolpin lascia Forlì dopo due anni e 571 punti realizzati, ringraziando tutti coloro con cui ha stretto legami, che lo hanno supportato e non nascondendo «qualche rimpianto, ma con la consapevolezza di avere dato tutto per questa maglia e questa città che porterò sempre con me».
Frasi da cui traspare come, probabilmente, sarebbe anche rimasto, ma l’Unieuro che verrà sarà profondamente rinnovata, specialmente nel reparto esterni dove piace Luca Pollone (da Chiusi) che sembra ormai blindato dal club di viale Corridoni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui