Scatta domenica alle 15.30 al Pala Galassi il campionato di serie A2 più imprevedibile e impronosticabile di sempre. Scatta con Napoli e Scafati favorite della vigilia e l’Unieuro Forlì immediatamente a ruota, ma mai come in questa stagione, il torneo dalle mille incognite somiglia all’ultimo motomondiale con un Joan Mir che all’improvviso può spuntare fuori e… vincerlo. Forlì spera di fare valere il suo ruolo di possibile testa di serie, ma già l’esordio nasce all’insegna dei punti interrogativi. Uno è legato all’avversaria, quella Top Secret Ferrara che potrebbe proprio recitare il ruolo di outsider della stagione, l’altro sono le condizioni fisiche dei biancorossi. «Spero di recuperare tutti, ma lo capirò solo domenica mattina – afferma coach Sandro Dell’Agnello – il problema alla mano di Roderick si trascina, Bruttini e Giachetti hanno lavorato, ma la condizione non è certo delle migliori. Resta il fatto che non mi pento di avere lottato sino in fondo in Supercoppa pur a costo di spremere i miei giocatori: preferisco vedere sempre in campo una squadra che sputa sangue e lotta per vincere, perchè quel che abbiamo dimostrato a Cento ci ha dato certezze tecniche e mentali». La gara contro Ferrara sarà trasmessa in diretta su MS Sport (canale 219 DTV in Emilia Romagna e 814 del pacchetto Sky). La gara sarà in diretta anche su LNP Pass a questo link https://bit.ly/2UNZf00 . Ci saranno gli aggiornamenti costanti sulle pagine social della Pallacanestro 2.015 Forlì (Facebook: http://bit.ly/fbpall2015; Instagram: http://bit.ly/IGpall2015).

Argomenti:

Top Secret Ferrara

Unieuro Forlì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *