Basket A2, Dell’Agnello: “L’Unieuro si è assestata in difesa”

Si prende i punti che gli servivano dopo il 77-87 di Fabriano, ma il coach Sandro Dell’Agnello non è del tutto soddisfatto. La difesa-gruviera dei primi 10 minuti rischiava di essere l’introduzione a un altro libro. «La nostra gara è stata condizionata in negativo dal brutto approccio del primo parziale con una difesa assolutamente rivedibile. Per fortuna nel primo intervallo ci siamo assestati (e nel quarto periodo appena 13 punti subiti ndr), ma non nego che il rientro di Tommasini ha cambiato molto il ritmo offensivo della Janus e l’abbiamo sofferto».
Il finale, comunque, fa sorridere il tecnico. «Nell’ultima frazione abbiamo cambiato qualcosa tatticamente e ci abbiamo guadagnato, poi Lucas è stato brillante sulle gambe e ne siamo molto contenti e Palumbo ha fatto giocate importanti e sono contento che i nostri due lunghi si siano ritrovati e ne abbiamo bisogno».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui