Basket A1 donne, E-Work, la discesa continua (65-76)

E-WORK FAENZA 65

FILA SAN MARTINO 76

E-WORK Franceschelli (0/2, 0/3), Cupido 7 (1/8, 1/3), Kunaiyi-Akpanah 20 (7/12), Moroni (0/1, 0/2), Policari 17 (5/9, 2/4), Georgieva, Hinriksdottir 6 (0/3, 2/5), Baldi 2 (1/2, 0/1), Niedzwiedzka ne, Egwoh (0/1), Davis 13 (4/5). All.: Ballardini.

FILA Washington 11 (4/9, 1/1), Guarise ne, Verona 7 (2/4, 1/2), Milazzo 19 (3/6, 3/5), Iazenic (0/1 da tre), Pastrello 12 (2/4, 0/2), Russo (0/2), Kaczmarczyk 11 (4/7, 0/2), Arado, Dedic 16 (6/12). All.: Serventi.

ARBITRI Doni, Mignogna, Pellegrini.

PARZIALI 12-29, 34-48, 49-62

TIRI LIBERI E-Work 14/18, Fila 19/20.

Niente da fare per la E-Work. La squadra di Ballardini incappa nella settima sconfitta consecutiva, alzando bandiera bianca di fronte a una Fila più costante e quadrata, che espugna un poco affollato Pala Bubani con pieno merito. I play-off diventano sempre più un miraggio e la salvezza l’obiettivo su cui concentrarsi.Da segnalare il brutto infortunio per Moroni, uscita in barella dopo uno scontro con Dedic e Kunaiyi-Akpanah.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui