Baske B, arriva l’ala Agostini e i Tigers salutano Tedeschi

Arriva un rinforzo sotto le plance per quanto riguarda i Tigers, da due settimane affidate al nuovo coach Davide Tassinari.  “I Tigers Cesena – si legge nella nota del club – comunicano di avere raggiunto l’accordo con l’ala classe 1999 Pietro Agostini, prelevato dalla UEB Gesteco Cividale di coach Pillastrini. I 206 cm della nuova tigre bianconera saranno immediatamente a disposizione di coach Tassinari già dalla difficile trasferta di Omegna in programma per sabato sera. La storia cestistica del ventiduenne Agostini affonda le proprie radici in uno dei territori più votati alla pallacanestro in Italia: Trieste. La passione e la determinazione però portano Agostini lontano, molto lontano, già all’età di 15 anni. Nel 2015 il neo giocatore dei Tigers sbarca negli States, a Boston, con la borsa di studio che lo colloca alla Hyde School. Di qui il balzo a New York ed infine la Kennesaw State University, in Georgia, con la quale gioca in NCAA. A Cividale, nel girone C di Serie B, Pietro ha collezionato 2 punti a partita in appena 7,43 minuti giocati, nei quali ha catturato 3,6 rimbalzi. Nel dare il più caloroso benvenuto ad Agostini, la società intende contestualmente ringraziare Donato Tedeschi per questi mesi trascorsi a Cesena, augurando al ragazzo il meglio per il proprio futuro”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui