Baske A2, Lotesoriere: “OraSì, adesso ci serve un bagno di umiltà”

Dopo la sconfitta di Latina (88-84) è l’approccio sbagliato alla gara alla base dell’analisi di coach Lotesoriere. «Complimenti a Latina però noi abbiamo totalmente sbagliato l’approccio mentale perché non si possono subire 30 punti in avvio facendo tutte le cose al contrario».
Avere giocato una gara ad alto punteggio è un altro dato che sottolinea con fastidio. «È vero che abbiamo avuto questi dieci giorni di Covid, ma subire tanti punti a San Severo e poi anche qua, non va bene perché noi siamo una squadra che deve difendere come abbiamo fatto nei due quarti centrali ma subire 55 punti negli altri due significa che è giusto perdere. Anche perché nell’ultimo quarto abbiamo avuto una gestione oscena dei possessi arrivando a collezionare 16 perse».
È un fiume in piena Lotesoriere. «Occorrerà fare un grosso bagno di umiltà in questo momento per non vanificare gli sforzi fatti perché poi devo riconoscere ai ragazzi che da -22 andare avanti di 6 punti, vuol dire che hanno dei valori, però il cervello deve essere sempre connesso e oggi purtroppo in troppi momenti non è stato così».
Occorrerà recuperare velocemente energie e concentrazione in vista della gara di domenica con la Stella Azzurra. «Ci aspetta una sfida ancora più difficile dove i contatti fisici saranno ancora più alti. Abbiamo poco tempo per prepararla ma dovremo essere una squadra che lavora molto meglio in difesa e soprattutto che gestisce molto meglio le fasi finali della partita».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui