Baseball, San Marino vuole conquistare il match-pont

Altro giro, altro spettacolo. Eh sì, perchè la finale scudetto di emozioni e colpi di scena ne ha già regalati in quantità, ma ora è pronta a vivere le sue serate decisive. Stasera alle 20.30 al Gianni Falchi, infatti, va in scena garatre,
una sfida cruciale che regalerà alla vincente un pesantissimo match-point da “investire” domani sul Titano nella quarta puntata di queste Italian Baseball Series. Si riparte dall’1-1 delle prime due partite, dove San Marino è partito meglio dai blocchi, ma Bologna non si è fatta impressionare, rispondendo con gli interessi. Ora di nuovo spazio ai lanciatori stranieri: i manager non hanno certo svelato alla vigilia le proprie mosse, ma è probabile che optino per i pitcher più freschi, Quevedo da una parte e Palumbo (o Gouvea) dall’altra. Di certo non sarebbe una sorpresa clamorosa rivedere sul monte Centeno e/o Rivero.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui