Baseball, San Marino passa a Bologna e questa sera ha il match-point scudetto (3-5)

UNIPOLSAI FORTITUDO BOLOGNA – SAN MARINO BASEBALL 3-5

SAN MARINO: Tromp es/ed (1/3), Ferrini 3b (1/5), Celli ec (1/4), Angulo 2b (2/5), Sechopoulos 1b (1/3), G. Garbella (Di Fabio) ed (2/5), Epifano ss (2/5), Reginato dh (0/4), Albanese r (0/4).

BOLOGNA: Van Gurp (Agretti 0/2) 2b (1/3), Dobboletta ec (0/4), Martini 3b (1/4), Marval 1b (1/3), Leonora ed (2/4), Loardi dh (0/4), Liberatore r (1/4), Bertossi es (2/4), Dreni ss (0/2).

SAN MARINO: 004 000 100 = 5 bv 10 e 2

BOLOGNA: 100 200 000 = 3 bv 8 e 3

LANCIATORI: Quevedo (i) rl 3.1, bvc 4, bb 1, so 6, pgl 3; Centeno (W) rl 4.1, bvc 2, bb 1, so 10, pgl 0; Kourtis (SV) rl 1.1, bvc 2, bb 0, so 2, pgl 0; Rivero (L) rl 5, bvc 6, bb 2, so 6, pgl 4; Brolo Gouvea (r) rl 3, bvc 3, bb 2, so 6, pgl 1; Leyva (f) rl 1, bvc 1, bb 1, so 1, pgl 0.

NOTE: doppi di Tromp, Angulo, Epifano, Van Gurp e Liberatore.

Con cuore, anima e tecnica, San Marino espugna per la seconda volta nella serie il Gianni Falchi e si porta sul 2-1 nell’Italian Baseball Series. Gara4 è in programma stasera, alle 20.30, a Serravalle. Una vittoria assegnerebbe ad Albanese e compagni lo scudetto, una sconfitta porterebbe la serie alla bella di gara5.

In svantaggio al 1° (0-1), i Titani hanno dato uno scossone al match al 3° con quattro punti (4-1), hanno subito la rimonta felsinea al 4° (4-3), ma non sono mai stati raggiunti e hanno allungato sul definitivo 5-3 al 7°. Il vincente del match è Centeno, splendido rilievo da 4.1 inning e 10 strike-out. Perdente Rivero, salvezza per Kourtis. 10-8 le valide a favore di San Marino, con Angulo, Giovanni Garbella ed Epifano a quota 2.

Primo inning sfortunato, con San Marino che manca il vantaggio quando Angulo, con Tromp in prima e due out, batte un ground-rule double. Senza il rimbalzo fuori dalle recinzioni il probabile doppio avrebbe portato a punto Tromp, in questo caso invece si rimane con uomini in seconda e terza, con Rivero che subito dopo elimina al piatto Sechopoulos.

Anche la Fortitudo colpisce subito, ma è più efficace e va avanti. Van Gurp tocca un doppio, è in terza su volata di Dobboletta e va a segnare l’1-0 sulla valida a destra del sempre puntuale Marval.

Il secondo inning passa senza scossoni, nella parte alta del 3° invece la partita prende una piega molto favorevole a San Marino. Tromp è il primo out, Ferrini e Celli colpiscono due singoli e sulla grounder di Angulo arriva il secondo out ma anche gli avanzamenti in posizione punto. Come al 1°, ma qui il finale è diverso. Sechopoulos (colpito) riempie le basi e a quel punto a battere c’è Giovanni Garbella. Per lui un turno importante e la risposta è eccellente: valida a sinistra e due punti per il sorpasso (2-1). Non solo, perché Epifano batte un doppio e raddoppia immediatamente la dote di punti sammarinese (4-1).

Un bottino consistente, con Bologna che però si avvicina al 4°. A basi piene e un out c’è il cambio sul monte, con Centeno per Quevedo. Il rilievo elimina al piatto Liberatore, ma Bertossi trova il giro di mazza giusto e porta a casa due punti con un singolo a sinistra (3-4). Centeno poi chiude l’inning e comincia una parte di gara di assoluta eccellenza, concedendo pochissimo al line-up di casa.

La partita arriva al 7° e San Marino va avanti 5-3 con l’accoppiata Celli-Angulo. Il primo guadagna la base ball, ruba la seconda e corre in terza su errore della difesa, il secondo tocca un singolo a sinistra che porta a casa il compagno.

Al monte il compito di conservare il vantaggio. Centeno chiude la sua gara dopo due out all’8°: entra Kourtis, che comincia alla grande col K su Loardi che chiude l’inning.

Bologna comincia benissimo il 9° col doppio di Liberatore e lo prosegue ottimamente col singolo di Bertossi, ma poi San Marino trova una preziosissima eliminazione sulle basi (Bertossi colto tra prima e seconda). Kourtis elimina Monti al piatto, mentre sulla rimbalzante di Agretti la difesa di Angulo è fantastica: assistenza in prima e terzo out. Finisce qua. San Marino vince 5-3

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui