Baseball, è ufficiale: San Marino rinuncia al campionato. Incredibile, si riparte senza i campioni d’Italia

La notizia per certi versi è clamorosa, ma era nell’area e negli ultimi giorni la “minaccia” è diventata più consistente. Poi la decisione ufficiale, devastante: San Marino non ha presentato domanda di iscrizione al prossimo campionato di serie A che dunque partirà senza i campioni d’Italia in carica. Il motivo è semplice: la frattura tra la società sammarinese, con il patron Alberto Antolini in testa, e la federazione baseball è diventata insanabile. Il club del Titano, promotore della mini-rivolta di molte società di serie A, ha sempre contestato il format del prossimo campionato che ricalca quello della stagione appena conclusa. San Marino aveva anche chiesto di organizzare un tavolo di confronto tra una delegazione di società e una parte del consiglio federale ma questo non è avvenuto. In questo momento sono 29 le società iscritte (il format ne prevede 32).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui