La bimba ha “fretta” e decide…di giocare d’anticipo. Fin troppo, visto che il termine per il parto era fissato tra un mesetto. Ma alla fine per fortuna va tutto bene. A infrangere il silenzio di un afoso venerdì pomeriggio ci hanno pensato le sirene con cui sono arrivate ambulanza e automedica. È successo ieri pomeriggio a Barbiano, in un appartamento di via Corriera; sono le 17.30 quando scatta l’allarme per un inaspettato parto casalingo. La mamma, che ha già quattro figli, ha dato alla luce una bambina, con un anticipo di circa venticinque giorni. La tensione e la paura offuscano la gioia dell’evento perché si teme per la loro salute; il personale del 118 carica entrambe e sfreccia via verso l’ospedale di Ravenna. Ma poco dopo è lo stesso marito Mohamed a tranquillizzare tutti: la neonata Amina e la moglie Fatima stanno bene. La famiglia marocchina sale sulla spaziosa macchina e corre a confortare entrambe. Adesso sono in sette: i due coniugi e i cinque figli, tre maschi e due femmine.

Argomenti:

casa di riposo

cotignola

parto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *