Barbecue a gas: perché preferirlo e come sceglierlo

Il barbecue a gas è un attrezzo molto utile, che permette di cucinare e preparare specialità alla griglia, carni, pesce o verdure, esattamente come avviene con un barbecue tradizionale a legna o a carbone, con la differenza che in questo caso il combustibile utilizzato è il gas metano o Gpl.

Infatti, un barbecue a gas dispone due o più bruciatori che facilitano notevolmente il lavoro di cottura delle vivande e, in base al modello, può essere alimentato sia tramite la presenza di una bombola, sia tramite l’allacciamento alla fornitura pubblica di gas.

Il sito BarbecueaGas.net permette di conoscere meglio le caratteristiche tecniche di questo strumento, di mettere a confronto i diversi modelli disponibili sul mercato e di scegliere di conseguenza il prodotto ideale, in grado di soddisfare le proprie necessità e preferenze.

Il funzionamento del barbecue a gas è comunque sempre identico a quello delle versioni tradizionali: la presenza della griglia permette di cucinare i vari alimenti collocandoli direttamente sulla griglia, e quindi senza alcuna necessità di utilizzare recipienti e padelle. Alcuni modelli sono dotati di una piastra o di un piano in pietra naturale, che consente di preparare ulteriori specialità, così come di regolare la potenza e il calore.

In generale, la cottura sulla griglia consente di eliminare i grassi e di gustare il sapore pieno dei cibi, evitando l’aggiunta di condimenti e di aromi.

Come scegliere il barbecue a gas

Come abbiamo detto, questo tipo di barbecue offre diversi vantaggi. Prima di tutto, non richiede l’uso di combustibili solidi, come carbone e legna, ed evita quindi la necessità di disporre di uno spazio per stoccare questi prodotti. Inoltre, i bruciatori a gas in genere dispongono di sistemi di accensione automatizzati e molto semplici e consentono di regolare l’intensità della fiamma, in base al tipo di alimento da cuocere, riducendo così la possibilità di errore e ottenendo sempre un risultato perfetto.

Naturalmente, valgono sempre le precauzioni di utilizzo di un sistema di cottura con bruciatori e fiamme: prestare attenzione a mantenere le distanze ed evitarne l’uso in un ambiente chiuso e non aerato. Tuttavia, a differenza dei modelli a legna e carbone, che richiedono molto spazio a causa delle fiamme anche piuttosto alte e del fumo, il barbecue a gas può essere usato anche in un ambiente di dimensioni ridotte, ad esempio un terrazzo.

I modelli di barbecue a gas disponibili sul mercato sono numerosi e si adattano ad ogni ambiente e situazione. È possibile scegliere modelli classici, con griglia in ghisa o acciaio e quattro / cinque bruciatori, che possono essere regolati in base all’intensità della fiamma e alla temperatura, oppure versioni più compatte e portatili, da utilizzare anche in campeggio, in vacanza e in spiaggia.

Ovviamente è sempre molto importante collocare l’attrezzo in un punto sicuro, che offra la massima stabilità e garantisca una distanza di sicurezza con il tavolo allestito per il pranzo, così da godere del piacere di una divertente grigliata in famiglia o con gli amici senza alcun rischio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui