Barbabietola da zucchero boccata d’ossigeno per gli agricoltori

La Giunta regionale ha approvato il bando che stanzia 1,5 milioni di euro per le imprese agricole del territorio che potranno presentare domanda sul 2021 per ottenere un contributo economico determinato dal rapporto tra la somma stanziata e gli ettari ammessi per un massimo di 150 euro a ettaro.

La misura mira a sostenere una coltura che attraversa un momento di forte difficoltà a causa del prezzo dello zucchero che ha raggiunto i minimi storici in seguito alla cessazione delle quote zucchero e all’aggressività commerciale dei grandi produttori saccariferi del nord Europa.

«Un sostegno concreto che dimostra la nostra fattiva vicinanza ai bieticoltori del territorio, specialmente in questo momento così delicato dal punto di vista economico e commerciale- sottolinea l’assessore regionale all’Agricoltura, Alessio Mammi-. L’auspicio è che con lo sforzo di tutti la bieticoltura possa continuare a essere stabilmente presente nei nostri ordinamenti colturali, tenendo conto anche dell’importanza che riveste sotto il profilo ambientale e a difesa della qualità dei terreni. Molto buona anche la notizia delle scorse settimane, contenuta nel Decreto Legislativo Sostegni, ovvero l’importante intervento da 25 milioni di euro in favore del comparto bieticolo, proposto dal Governo. Entrambe queste misure contribuiscono al mantenimento di una produzione e di tutto un comparto di fondamentale importanza per il nostro Paese e per le produzioni alimentari Made in Italy». Le domande dovranno essere presentate entro il 30 giugno 2021 attraverso il sistema informativo SOP – Sistema Operativo Pratiche messo a disposizione da AGREA.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui