SANTA SOFIA. Sabato 15 febbraio alle ore 21.00 al Teatro Mentore di Santa Sofia si terrà l’ultimo appuntamento della stagione musicale, curata da Elena Indellicati e Vanni Crociani dell’Associazione Musicale “C. Roveroni”. Un viaggio tra le sette note iniziato a novembre con Emilia Romagna Jazz Orchestra, proseguito con la “Musica Nuda” di Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, seguito da Michele Francesconi Trio e che si conclude ora con Oscar Del Barba Trio ed Achille Succi, impegnati in un “Re – reading Giuseppe Verdi”. Oscar Del Barba, fondatore e compositore del gruppo, si immerge in uno stile di scrittura basato su materiale tematico di arie e passi d’opera di Giuseppe Verdi, stilisticamente “in bilico” tra jazz e progressive. Ospite d’eccezione, Achille Succi al sax alto, clarinetto, clarinetto basso. Succi, nato a Modena nel 1971, è uno dei talenti più interessanti nel panorama dei musicisti italiani. Per i non abbonati, ingresso 15 euro (ridotto 12 euro per over 65 e under 27; ridotto 10 euro per gli iscritti alla Scuola di Musica “Roveroni”). Info e prenotazioni: teatromentore@gmail.com; 349 9503847.

Argomenti:

Santa Sofia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *