Bar aperto dopo le 18 e ubriaco alla guida dopo il coprifuoco

Nel corso dei controlli messi in campo nell’ambito del piano coordinato di controllo del territorio, finalizzato al monitoraggio sul rispetto della normativa di prevenzione e contenimento del contagio da Covid-19, nella serata di ieri gli agenti della polizia locale Unione Rubicone e mare hanno verificato gli spostamenti di una ventina di persone, in orario di “coprifuoco”, ed il rispetto della normativa che limita alle ore 18 la possibilità di vendere e somministrare cibo e bevande da parte di bar e ristoranti. Le persone controllate erano tutte giustificate da esigenze lavorative, motivi di salute o situazioni di necessità. Una di queste però, tale F.I. 33 anni rumeno residente a Savignano sul Rubicone, alle 22.45 era alla guida della propria autovettura Volkswagen con un tasso alcolemico doppio rispetto al consentito. Per questo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e la patente di guida gli è stata ritirata. Un bar di Gatteo Mare era ancora aperto e serviva bevande alla propria clientela ben oltre le ore 18: per tale motivo al titolare è stata applicata una sanzione di 400 euro e disposta la chiusura dell’esercizio per 5 giorni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui