Covid, Bagno di Romagna tra contagi e imprudenze: sindaco arrabbiato

Il sindaco Marco Baccini richiama tutti a correttezza di comportamento e rispetto delle regole, dopo che la “palese imprudenza” di alcuni cittadini e genitori ha portato ad un’impennata nei contagi e nel numero delle persone in isolamento (rispettivamente 29 e 73). In particolare Baccini segnala che «Tanti bambini sono stati in contatto con un caso positivo durante un allenamento della Sampierana Calcio. Nell’attesa dei tamponi e dell’indagine epidemiologica svolta dall’Ausl alcuni hanno continuato a frequentare ambienti pubblici e la scuola, senza rispettare le condizioni della sorveglianza o anche solo della normale prudenza, minimo per proteggere la comunità». Il sindaco ha segnalato agli organi competenti l’accaduto, sottolineando come questi comportamenti di alcuni siano «inammissibili e ingiustificabili, oltre a contenere gli estremi per una valutazione penale. Il tempo delle discussioni è finito – conclude Baccini – ora non resta che mettere in pratica le norme”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui