Bagno di Romagna, oltre 160mila euro di crediti: numeri eccellenti per “La Vantaggiosa”

Dopo un primo bilancio annuale del progetto “La Vantaggiosa” – l’iniziativa di economia circolare diretta a stimolare il commercio locale del Comune di Bagno di Romagna – il Comune e la Banca di Credito Cooperativo Romagnolo hanno deciso di estendere e rilanciare il progetto a tutto il 2022 per renderlo strutturale.

“Dall’analisi del dati relativi al primo anno “pieno” di attivazione del progetto – spiegano il sindaco Marco Baccini e l’assessore Claudia Mazzoli – abbiamo la conferma che si tratta di un’iniziativa positiva e proficua per il nostro tessuto socio-economico, che ne risulta rafforzato. Questo, infatti è stato il primo obiettivo che abbiamo cercato di raggiungere quando nel 2019, in piena emergenza da Covid, abbiamo deciso di lanciare un progetto ambizioso e sfidante per aiutare le nostre imprese e cittadini, andando oltre la politica più semplice ed immediata degli aiuti economici. Insieme alle Associazioni di Categoria ed alla compartecipazione della Banca di Credito Cooperativo abbiamo lanciato “La Vantaggiosa”, quale circuito commerciale locale diretto a sollecitare un rapporto virtuoso per il quale i cittadini ricevono benefici economici concreti nell’acquistare beni e servizi presso gli operatori del Comune. Un’idea che si coordina con la peculiarità dei nostri borghi, che presentano la caratteristica di essere centri commerciali naturali diffusi, con numerose attività concentrate nei centri storici e facilmente fruibili dai cittadini”.

Il volume di affari

I numeri confermano la buona riuscita del progetto: ad oggi il volume d’affari transitato con La Vantaggiosa ha raggiunto la cifra di 5.263.015,24 euro; 1778 sono solo le card state distribuite e attivate, alle quali si aggiungono i profili attivati mediante App, 61 i punti vendita aderenti al circuito rappresentativi di tutti i settori merceologici.

I dati più importanti e significativi sono soprattutto i crediti maturati e spesi dai cittadini: 161.997,45 euro sono i crediti maturati dai cittadini sotto forma di sconti effettuati dai commercianti; di questi crediti maturati, poi, i cittadini hanno speso 143.795,66 euro per nuovi acquisti presso gli stessi commercianti affiliati.

“Questo è il dato che più dimostra come il progetto rappresenta effettivamente un circuito virtuoso e reale a sostengo della Comunità e dei commercianti”, commenta il sindaco Baccini.

Inoltre la liquidità di denaro aggiuntiva da spendere sul territorio è stata conferita nel circuito anche da alcuni imprenditori locali, come Sampierana S.p.a. e Supermercati Baccini, che hanno scelto di distribuire il premio aziendale 2020 ai dipendenti mediante credito da spendere su La Vantaggiosa.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui