Bagno di Romagna festeggia: “Ottobre da tutto esaurito nei week-end”

L’autunno è sempre di più un periodo di alta stagione per il comune di Bagno di Romagna e il Comune festeggia un ottobre eccellente a livello turistico: “Numeri da tutto esaurito nei week-end – commentano il sindaco Baccini e l’assessore al Turismo Ricci – e numeri ottimi anche per i soggiorni infrasettimanali che hanno visto un buon afflusso di ospiti presso le strutture ricettive del territorio”.

Protagonisti del mese di ottobre sono oramai gli appuntamenti fissi del calendario eventi: il festival letterario di Fuori ConTesto, le tradizionali sagre nei borghi di Selvapiana e Bagno di Romagna a cura delle rispettive Pro Loco, il nuovo appuntamento di Passaggio d’Autunno curato dal rifugio Trappisa, il festival del Fall Foliage, il raduno internazionale del club del lagotto, che attrae partecipanti da tutto il mondo, ed il nuovo appuntamento della Truffle Week a cura del consorzio Natura e Natura.

“Un ricchissimo mese che è diventato capace di esaltare le eccellenze del territorio in tutte le sue peculiarità – continuano sindaco ed assessore – risultato di anni di lavori di programmazione, promozione ed attrazione di eventi di rilievo internazionali, portato avanti dall’amministrazione comunale e con la stretta collaborazione con gli attori locali”.

“Un grande plauso – sottolinea il Comune in una nota – va poi agli organizzatori di eventi in calendario ed alle Pro Loco del territorio, che hanno saputo attrarre migliaia di avventori ogni week-end del mese, creando un importantissimo volano per tutto il settore commerciale dei borghi stessi. Prese d’assalto tutte le località del comune termale, dai laghi del monte Comero, passando per Acquapartita e Selvapiana, sino a raggiungere la valle di Pietrapazza e Strabatenza, vera porta di accesso al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui