Bagno di Romagna, camionista manomette la “scatola nera”: multa di 1.700 euro

Anche nell’ultimo week-end di gennaio la Polizia di Forlì ha monitorato le principali arterie stradali e autostradali della Provincia. Sono state impiegate 43 pattuglie della Polizia Stradale per aiutare conducenti in difficoltà e sanzionare i comportamenti scorretti alla guida. Sono stati rilevati complessivamente 6 incidenti, tutti fortunatamente senza feriti, soccorsi 20 automobilisti e contestate 35 infrazioni al Codice della Strada.

Venerdì, in particolare, la Sottosezione di Bagno di Romagna ha fermato in E45, all’altezza di Sarsina in direzione Nord, il conducente di un mezzo pesante che era appena partito dall’area industriale bagnese per caricare materiali vari a Modena.

Controllando i dati del cronotachigrafo del mezzo, una scatola nera che registra i tempi di guida e riposo del conducente, i poliziotti hanno capito che qualcosa non andava perché i valori erano tutti sballati, mentre lui era partito solo da pochi minuti.

Il loro fiuto ha fatto centro: infatti sul bulbo del cambio del camion presente una calamita, che stava mandando in tilt la scatola nera, con il rischio che il conducente, un 56enne italiano, potesse guidare senza sosta e mettere a rischio la sicurezza degli altri utenti.

Per l’uomo è scattata una multa di 1.700 euro, oltre al taglio di dieci punti dalla patente che gli è stata ritirata in vista della sospensione, che potrà durare fino a tre mesi.

Sempre durante il week-end in E45, all’altezza di Bagno di Romagna, i poliziotti hanno intercettato un mezzo pesante che, nonostante i divieti, stava sorpassando altri veicoli. La pattuglia ha fermato il conducente, un 49enne straniero, e grazie al Police controller (un sofisticato programma in grado di leggere i dati registrati nel cronotachigrafo) ha accertato che per compiere quella pericolosa manovra stava violando di molto i limiti di velocità fissati per quel tratto di strada.

L’uomo, che stava trasportando rottami di ferro verso la Germania, oltre a una multa da quasi 700 euro si è visto tagliare 13 punti dalla patente, subito ritirata in vista della sospensione che potrebbe durare fino a sei mesi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui