Bagno di Romagna, cade e si ferisce una gamba, donna soccorsa sul sentiero degli Gnomi

Una donna di 58 anni residente a Bologna nella giornata di domenica era andata a fare una passeggiata con il marito tra i sentieri nella zona di Bagno di Romagna. Imboccato il sentiero degli Gnomi, i due hanno iniziato a salire. Giunti nella zona del Parco dell’Arminia, forse a causa della fitta nebbia i coniugi si sono persi e sono finiti su tracce di animali, ma hanno continuato a scendere verso valle. Giunti in un tratto, ormai vicini al fiume Savio, la donna è caduta a terra riportando un doloroso trauma alla gamba. Erano circa le 11.30 quando il marita ha telefonato al 118: sul posto è stata inviata l’ambulanza e il Soccorso Alpino e Speleologico stazione M.te. Falco, che ha attivato la squadra del Bidente. La donna è sttaa raggiunta dai Tecnici del CNSAS che hanno provveduto ad immobilizzarle l’arto infortunato. Posizionata sulla barella portantina, la donna è stata trasportata, con tecniche alpinistiche, fin sulla riva del fiume dove è stato necessario guadarlo per accorciare il tempo di percorrenza fino all’ambulanza. Affidata al personale del mezzo di soccorso è stata poi trasferita all’ospedale di Forli

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui