Bagno di Romagna prima in regione tra le mete turistiche termali

Con un buon andamento in luglio, Bagno di Romagna continua a crescere e ad avvicinarsi ai numeri di pernottamenti del 2019, l’anno precedente la pandemia, consolidando il primato tra le località termali dell’Emilia Romagna. Nel settimo mese dell’anno sono stati registrati 30.391 pernottamenti: un -1,3% rispetto al luglio 2019 e un +13,9% rispetto al luglio 2021.

Interessante il dato relativo agli stranieri, cresciuti anche rispetto al 2019 (+38,3%). Per avere un termine di confronto, sempre in luglio, le altre località termali della provincia di Forlì-Cesena hanno registrato, rispetto allo stesso mese del 2019, un -21,1% Castrocaro e un +2,5% Bertinoro. Addirittura Salsomaggiore Terme, la tradizionale “capitale” regionale delle terme, ha segnato un -40% rispetto a luglio 2019.

Dall’inizio di quest’anno a fine luglio, a Bagno di Romagna ci sono stati circa 115.000 pernottamenti nelle strutture ricettive, mentre Salsomaggiore Terme ne ha registrati 108.257. La località termale d’Alto Savio è quindi, per ora, la più importante località termale dell’Emilia-Romagna, e continua a progredire, avvicinandosi ai dati del 2019.

Nei primi sette mesi del 2022 Bagno di Romagna ha perso l’8,8% rispetto ai primi sette mesi del 2019, mentre sono calati del 39,5% Salsomaggiore Terme, del 41,5% Castrocaro Terme e del 22,5% Bertinoro. Rispetto al 2021, è quella che è cresciuta di più in zona (+72%), rispetto al +67,8% di Bertinoro ed al +25,9% di Castrocaro. Quanto al raggruppamento dei comuni dell’Appennino, che comprende anche il territorio di Verghereto, i pernottamenti da inizio 2022 a fine luglio sono cresciuti del 23,7% rispetto allo stesso periodo del 2021 e calati del 26,2% rispetto al 2019. Il 52% dei turisti ospitati a Bagno di Romagna risiede in Emilia-Romagna e per la quota restante si tratta in gran parte di turisti residenti in regioni vicine. Dall’estero il maggior numero di turisti proviene dalla Germania (311), dalla Svizzera (305), dai Paesi Bassi (161), dalla Francia (142) e dagli Stati Uniti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui