Faceva il “driver”, l’autista, ma i passeggeri notturni che spostava da una via all’altra erano tutti ladri di due distinti gruppi, alle prese con una raffica di furti nelle abitazioni tra Bagnacavallo e Villanova. Ben sette i colpi ricondotti a un 25enne albanese residente a Marina di Ravenna, arrestato da polizia di Stato e carabinieri al culmine di un inseguimento di casa in casa, nella notte tra sabato e domenica. Il ragazzo, si è scoperto, gestiva un triangolo di vie – tra via Guarno e via Nullo Baldini nella prima periferia di Bagnacavallo e le vie Aguta e Cogollo in aperta campana – scelte come bersaglio da una sorta di “commando” di topi d’appartamento, scafati e ben organizzati, che avevano approfittato della festa di San Michele per agire indisturbati.

Argomenti:

arrestato

BAGNACAVALLO

furti

palo

polizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *