Bagnacavallo premiata dal Mibact per Dürer

Il progetto espositivo dedicato ad Albrecht Dürer, realizzato dal Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo nel 2019/20, è tra i vincitori del concorso “Progetto Art Bonus dell’Anno”, giunto alla sua quinta edizione.

La proclamazione è stata trasmessa ieri mattina sul canale YouTube del Ministero della Cultura, con un intervento del ministro Dario Franceschini, il quale ha dichiarato che «l’Art Bonus è il più forte incentivo fiscale che ci sia in Europa per favorire il mecenatismo culturale e, dalla data della sua entrata in vigore, ha superato il mezzo miliardo di euro di fondi raccolti.»

Grazie ai voti popolari sulla relativa piattaforma web, il concorso premia ogni anno con un riconoscimento simbolico i dieci migliori progetti finanziati attraverso lo strumento dell’Art Bonus, credito di imposta introdotto per favorire le erogazioni liberali a sostegno del patrimonio culturale pubblico italiano.

Giunto ottavo nella classifica nazionale, il progetto Albrecht Dürer è stato finanziato dalla ditta Mixer S.p.A. di Villa Prati di Bagnacavallo.

Il video e le foto con la proclamazione dei vincitori sono sul sito del Corriere Romagna nella pagina della Cultura (www.corriereromagna.it).

Soddisfazione del Comune

«Si tratta di una bellissima notizia per la nostra città – hanno commentato la sindaca Eleonora Proni e l’assessora Monica Poletti – che è anche di incoraggiamento e stimolo per le future iniziative culturali. Ringraziamenti vanno a chi ci ha creduto e lavorato, sostenendo un progetto che, con il temporaneo ritorno a Bagnacavallo della Madonna del Patrocinio di Albrecht Dürer e la splendida mostra di incisioni del grande artista tedesco, ha rappresentato un momento di grande importanza per tutta la comunità. È stato inoltre motivo di interesse per ben ventiduemila visitatori, record assoluto per il Museo Civico delle Cappuccine. Grazie quindi al direttore Diego Galizzi con il suo staff per la curatela della mostra, del catalogo e degli allestimenti, alla Fondazione Magnani Rocca che ha creduto nel progetto e alla responsabile dell’area Cultura del Comune Raffaella Costa con il suo team per il prezioso contributo. I nostri ringraziamenti vanno poi naturalmente all’impresa che, proprio grazie allo strumento dell’Art Bonus, ha supportato l’investimento e agli sponsor tecnici che hanno curato il trasporto e l’illuminazione evocativa delle aree espositive.»

La mostra di incisioni Albrecht Dürer. Il privilegio dell’inquietudine (21 settembre 2019-2 febbraio 2020) e l’esposizione del dipinto Madonna del Patrocinio (14 dicembre 2019-2 febbraio 2020) dello stesso Dürer sono state organizzate dal Comune e curate dal direttore del museo Diego Galizzi, affiancato per l’esposizione di incisioni da Patrizia Foglia.

La fotogallery dell’assegnazione del premio sul sito www.corriereromagna.it alla sezione Cultura

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui