Bagnacavallo piange don Monti. Morto dopo caduta in sagrestia

Bagnacavallo piange don Monti. Morto dopo caduta in sagrestia
Don Domenico Monti davanti all’altare e in compagnia del suo cane Neve

BAGNACAVALLO. A 82 anni e dopo 57 anni di servizio sacerdotale, è morto nel pomeriggio di lunedì don Domenico Monti, per tanti anni parroco di Villanova di Bagnacavallo. Lunedì era banalmente caduto in sagrestia (dopo essere andato in pensione due anni fa continuava a risiedere a Villanova, prestando servizio in parrocchia), sbattendo violentemente la testa. Ricoverato al Bufalini, il trauma era risultato troppo grave, tanto da condurlo alla morte per emorragia cerebrale nella serata di martedì. Il corpo verrà riportato da Cesena a Villanova oggi pomeriggio, mentre le esequie (organizzate dall’Impresa Funebre Dalfiume di Bagnacavallo) sono in calendario per le 14.30 di domani, in chiesa a Villanova, a cui seguirà la tumulazione nel locale cimitero. Alle 19, sempre di domani, verrà celebrata una messa in ricordo.

I dettagli nel Corriere Romagna oggi in edicola

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *