Bagnacavallo, dal 19 dicembre al 16 gennaio il presepe meccanico di Villa Prati

Sarà aperta al pubblico da domenica 19 dicembre fino a domenica 16 gennaio la più celebre ricostruzione della Natività proposta nel territorio bagnacavallese, vale a dire il Presepe animato meccanicamente di Villa Prati, che quest’anno vede la sua fiabesca scenografia ulteriormente rinnovata. Allestito presso le ex scuole elementari di Villa Prati, il presepe – che a ogni inverno viene visitato in media da cinquemila persone – si sviluppa su una superficie di oltre 70 metri quadrati ed è realizzato in gran parte con materiali di recupero.

Vi vengono proposte accurate ricostruzioni dei momenti di vita quotidiana e particolari effetti scenografici, nell’alternarsi del giorno e delle notte e di diverse situazioni atmosferiche. Si possono ammirare diverse scene dell’infanzia di Gesù e squarci di vita quotidiana dell’epoca, oltre a vari altri quadri: l’attesa del Natale, l’Annunciazione, il sogno di Giuseppe, la ricerca di un alloggio a Betlemme, la natività, la presentazione di Gesù al tempio e l’adorazione dei Magi.

L’allestimento è curato dall’associazione Amici del Presepe.

Orari: festivi 14.30-19; feriali dal 24 dicembre all’8 gennaio 14.30-17.30.

Informazioni: 0545 58170, 348 3579389.

Sempre in tema di presepi e sempre domenica 19, alle 19.30 all’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo si terrà la Notte dei presepi, cena-concerto con menu delle feste, canti natalizi e canzoni del cuore con il gruppo “A voj canté neca me” e apertura straordinaria della mostra di presepi creativi e della tradizione La Capanna del Bambinello (informazioni e prenotazioni: 0545 280920).

A cura dell’associazione culturale Civiltà delle Erbe Palustri, la mostra di presepi creativi La Capanna del Bambinello, ospitata fino a domenica 26 gennaio presso l’Ecomuseo, prende spunto dal recupero dell’antica usanza locale che, in mancanza delle statuine, vedeva i bambini autori di un presepe realizzato con le patate e caratterizzato dalle figure armate delle carte da briscola, poste a guardia della capanna. Di anno in anno la mostra si arricchisce di nuove personali interpretazioni della natività a cui tutti possono contribuire usando ogni sorta di tecnica e privilegiando materiali naturali o di recupero.

Orari: da martedì a venerdì 9-13, sabato 9-13 e 15-18, domenica 10-13 e 15-18.

I presepi fanno parte del programma Bagnacavallo d’inverno.

Sono visitabili a ingresso libero con green pass base.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui