Baby gang a Rimini e Riccione: emessi 22 fogli di via, per 3 anni non potranno tornare in riviera

A seguito delle rapine perpetrate nei Comuni di Riccione e Rimini nel corso dell’estate, commesse da baby gang composte da giovani magrebini al termine delle indagini condotte dall’Arma dei Carabinieri di Riccione e dalla Polizia di Rimini, il Questore della Provincia di Rimini ha emesso complessivamente 22 fogli di via con ordine di rimpatrio ai comuni di residenza.

La maggior parte degli autori di questi reati, poco più che maggiorenni, provengono dai comuni dell’hinterland milanese ed emiliano. L’intensa attività investigativa condotta dall’Arma dei Carabinieri, soprattutto per i fatti accaduti a Riccione, ha consentito durante i mesi estivi di eseguire numerosi arresti e denunce in stato di libertà.

Al termine delle indagini, in sinergia e piena collaborazione con l’Arma dei Carabinieri, è stata avviata l’attività istruttoria dalla Divisione Anticrimine della Questura di Rimini per colpire con le misure di prevenzione gli autori dei fatti ai quali è stato vietato di tornare nella riviera romagnola per tre anni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui