RICCIONE. Cambia residenza e, siccome non ha ancora ricevuto i bidoni giusti per il porta a porta, getta l’immondizia nei cassonetti in un altro comune. e viene multato. “Una multa da 166 euro per avere buttato l’immondizia negli appositi cassonetti”. A raccontare quanto accaduto è l’avvocato Luca Signorini, che da qualche giorno è residente a Coriano dove esiste solo la raccolta porta a porta. “Ma purtroppo non ho ancora ricevuto i bidoncini dal Comune”, spiega il legale, che è stato quindi costretto a portare quattro sacchetti, due di organico , uno di plastica e uno di cartone, “nei cassonetti del vicino comune di Riccione”. E lì è stato multato “da tre vigili a cui nonostante abbia spiegato la mia situazione sono andati avanti e mi hanno fatto questa multa che credo sia davvero assurda”. L’avvocato ha già detto che farà ricorso.

Argomenti:

coriano

immondizia

riccione

rifiuti

vigili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *