Automobilismo, sabato 3 dicembre il trofeo Bandini a Kevin Magnussen: la cerimonia da Brisighella a Faenza

Sabato 3 dicembre torna la cerimonia del Trofeo Lorenzo Bandini con il riconoscimento che verrà attribuito al pilota danese Kevin Magnussen prima guida della scuderia Haas F1 Team, motorizzata Ferrari.

La manifestazione, giunta quest’anno alla 29esima edizione, è dedicata al pilota della Ferrari, Lorenzo Bandini, scomparso durante il Gran Premio di Montecarlo nel 1967.

Dal 1992 il trofeo viene assegnato a una figura di spicco del mondo delle Formula 1, designata da un apposito comitato. Per anni la formula del Trofeo ha visto Brisighella, cittadina alla quale Bandini era legato, al centro della manifestazione.

La cittadina dei Tre colli ha infatti ospitato le diverse edizioni del Trofeo, se pur con alcune modifiche dettate dallo spettacolo portando il Circus nelle viuzze del borgo medievale. Così se una volta la manifestazione si teneva nell’anfiteatro Spada negli ultimi anni la premiazione si è spostata in piazza Marconi dove si trova la sede municipale con tappe nella sala del Consiglio comunale, nel Museo Ugonia e per poi arrivare alla cerimonia ufficiale della premiazione. Una situazione che in qualche caso ha portato a qualche piccolo disguido proprio per l’enorme folla che accompagna da sempre questo evento. Nel tempo era poi stata istituita una piacevole novità per i tifosi che potevano vedere da vicino una monoposto partire da Faenza e percorrere la provinciale 309, tra due ali di folla, fino a Brisighella.

Quest’anno la formula del Trofeo Lorenzo Bandini cambia ancora per dare la possibilità a più persone di godere dello spettacolo e in maniera più comoda.

Da Brisighella a Faenza

Sabato 3 dicembre la manifestazione partirà da Brisighella per concludersi a Faenza. Nel primissimo pomeriggio, Kevin Magnussen, arriverà a Brisighella dove si fermerà per la cerimonia di benvenuto, nella sala del Consiglio comunale, con le autorità. Dal Borgo medievale, alle 15, al volante di un’auto Dallara, percorrerà la provinciale brisighellese, scortato dalle staffette del Club Ferrari e dalla polizia stradale, fino a sotto la Torre dell’Orologio, indicativamente atteso alle 15,30. Il pilota verrà accolto dai tamburi di Brisighella e delle chiarine del Palio del Niballo. Alle 15.45, al Ridotto del teatro Masini,Magnussen risponderà alle domande dei giornalisti. Alle ore 16,30 il pilota sarà presentato alla città, con l’occasionale accensione delle luminarie natalizie di Faenza. Alle 16,50 il pilota si trasferirà al cinema Sarti, in via Scaletta 10, dove saluterà i ragazzi di alcune realtà associative del territorio. Alle 17.15, sempre al Ridotto del teatro Masini Magnussen sarà ricevuto dalle autorità. Il momento clou sarà al Teatro Masini, alle 18, dove si svolgerà la cerimonia delle premiazioni.

Prima della consegna del Trofeo sul palco verranno consegnati riconoscimenti al giornalista e direttore Rai Emilia Romagna, Stefano Tura (medaglia del Comune di Faenza); Daniele Sparisci giornalista del Corriere della Sera (medaglia della Regione Emilia Romagna); Andrea Pontremoli, Ad e socio della Dallara Automobili (Trofeo Francesco Baracca Città di Lugo di Romagna); Giuseppe Piacquadio, Human resource manager Haas F1 Team (medaglia Regione Emilia Romagna); Maurizio Bocchi Performance development manager Haas F1 Team (medaglia Comune di Imola); Andrea de Zordo, Chief designer Haas F1 Team (medaglia Regione Emilia Romagna); Matteo Piraccini, Head chassiss engineering Haas F1 Team (medaglia Comune di Brisighella); Simone Resta, Technical director Haas F1 Team (medaglia Comune di Faenza); Mauro Apicella (Head of Scuderia Ferrari Club) premiato con la Medaglia della Regione; Paolo Scudieri (CEO Adler Group) premiato con la Medaglia della Regione.

A seguire salirà sul palco il Team Principal della Haas F1 Team, Gunther Steiner al quale verrà conferita la medaglia del Senato della Repubblica Italiana. Gran finale con la consegna del Trofeo Bandini a Kevin Magnussen, pilota danese, protagonista di una ottima stagione nel Campionato mondiale di F1 2022 e nel Gp del Brasile la sua prima pole position.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui