Aumentano i posti Covid all’ospedale di Cesena

A 10 giorni dallo scattare dell’allerta rossa per gli ospedali il Bufalini si è visto costretto ad allargare ulteriormente i posti dedicati al Covid-19. Il potenziamento delle postazioni dedicate al coronavirus parte dagli ambienti dedicati ai più fragili per età: i ricoverati nella ex Lungodegenza geriatrica dove da ieri gli 11 posti letto Covid sono diventati 15 e lunedì verranno innalzati fio a 20.

A far data dal 20 dicembre il Bufalini verrà incontro alle esigenze della pandemia con 11 posti letto (di cui 4 destinabili a terapia subintensiva) al 6° piano dell’ospedale ed afferenti alla Medicina Interna. I posti letto di Geriatria, come detto, diventeranno 20 al 1° piano, nove sono invece le postazioni di terapia subintensiva al 4° piano legati come conduzione ad Anestesia e Rianimazione. Reparto di massima emergenza che attualmente ha a disposizione altre 6 postazioni di tipo rianimatorio sempre al 4° piano. Nelle prossime settimane verranno valutate se necessarie ulteriori implementazioni. E l’ospedale sta chiedendo anche a tutti gli altri reparti di mettere a disposizione personale tra medici ed infermieri per dare sostegno a tutti quei colleghi che da tempo sono impegnati solo nella gestione diretta dei pazienti affetti da coronavirus.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui