Un forlivese di 45 anni è’ stato sorpreso, ieri pomeriggio, mentre era intento a masturbarsi sulla spiaggia naturista di Lido di Dante, da una pattuglia della Polizia Locale di Ravenna in collaborazione con volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri, impegnati in controlli specifici in zona. All’uomo è stata comminata la prevista sanzione pari a 10.000 Euro, per atti osceni in luogo pubblico. Lo ha reso noto la stessa polizia locale che circa un mese fa aveva sanzionato una coppia di turisti originari del Mantovano con un’altra multa da 20mila euro.

Argomenti:

attiosceni

bassona

Forlì

multa

polizialocale

ravenna

spiaggianaturista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *