Attacca la cocaina sotto l’auto con la calamita: arrestato

Nel pomeriggio di martedì, al termine di un’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri di Cattolica hanno tratto in arresto un cittadino albanese di 27 anni, residente a Rimini. A seguito di un prolungato servizio di osservazione, durante il quale i carabinieri avevano notato strane manovre, l’uomo è stato fermato e sottoposto a controllo mentre si trovava a bordo della propria autovettura. L’intuito dei militari si è subito rivelato corretto, in quanto al di sotto del sedile, i carabinieri hanno rinvenuto la somma in contanti di 3.200 euro in banconote di vario taglio.

La perquisizione è stata quindi ulteriormente approfondita. Sotto l’auto dell’uomo, ingegnosamente attaccato con un dispositivi a calamita, è stato recuperato un cofanetto contenente 7 grammi di cocaina suddivisa in dosi preconfezionate per lo spaccio. L’albanese è stato quindi dichiarato in stato di arresto e trattenuto nelle camere di sicurezza della Tenenza in attesa della celebrazione del rito direttissimo di convalida.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui