Atletica, pronti a un inverno pieno di corse e lanci

Ha richiesto un po’ di tempo e anche qualche opera di convincimento, ma alla fine il calendario regionale dell’attività invernale 2022 per l’atletica leggera è pronto. Il Consiglio presieduto dal faentino Alberto Morini, ha insomma messo i puntini sulle “i” a tutto ciò che concerne pista, cross, lanci e marcia, in attesa poi delle date esatte per i meeting indoor. L’opera di convincimento è dovuta alla comprensibile riluttanza da parte delle società ad organizzare manifestazione impegnative, con ritorni economici sempre più modesti (causa il trend in calo delle iscrizioni) e la spada di Damocle del Covid a togliere ogni certezza. Protagoniste di questa “continua” ripartenza (faticosa) anche realtà romagnole come Atletica 85 Faenza, Endas Cesena e Atletica Imola Sacmi Avis, che si sono mosse accogliendo l’appello dei vertici regionali.

Cross, il via a Cesena

La prima tappa dei campionati di società di Cross (due per gli Assoluti, tre per giovani e Master) andrà in scena a Cesena domenica 16 gennaio, grazie all’organizzazione della locale Endas, che nelle ultime stagioni ha spesso risposto presente per questa specialità. Si replicherà poi domenica 6 febbraio a Castellarano (Reggio Emilia), con Modena Atletica e Sportinsieme Castellarano, infine domenica 20 febbraio si tornerà (a 9 anni di distanza) a Ferrara per l’ultima prova, valida pure per i campionati individuali di tutte le categorie (Cus Ferrara e Copparo a fare gli onori di casa). Ricordiamo che il 12 e 13 marzo Trieste ospiterà la “Festa del Cross”, ovvero i campionati italiani individuali e di società (dagli Assoluti fino ai Cadetti), ai quali ci si qualifica attraverso le prove regionali appena elencate.

In quella sede si svolgeranno anche i Tricolori di staffetta di corsa campestre, Assoluti e Master, come succede da qualche anno a questa parte. Per quanto riguarda, infine, il Trofeo Runcross Er 2021-2022, dopo la tappa di Faenza si gareggerà mercoledì 8 dicembre in quel di Modena.

Lanci faentini

Il tradizionalissimo Campionato Invernale dei lanci partirà domenica 30 gennaio a Faenza a cura dell’Atletica 85, poi spazio alla prova di Modena del 13 febbraio con La Fratellanza ad organizzare. I Cadetti saranno invece in gara il 27 febbraio, sempre a Modena. I Campionati Italiani andranno in scena il 5 e 6 marzo a Mariano Comense (Como) con protagonisti Assoluti, Promesse, Junior e Allievi.

Le indoor

Il Cus Parma allestirà il 22 e 23 febbraio i Regionali per Allievi, Junior e Promesse e il 12 e 13 febbraio quelli degli Assoluti. Poi il 26 e 27, sempre a Parma ma a cura dell’Atleticaviva, ecco i Regionali Cadetti. A chiudere il 6 marzo sarà la volta dei Ragazzi, ancora a Parma con l’Atleticaviva. Sul fronte Campionati Italiani, Ancona ospiterà Juniores-Promesse il 5-6 febbraio, gli Allievi il 19-20 e dal 25 al 27 gli Assoluti (comprese le Prove Multiple).

La marcia

La vera novità di questo inverno sta nel Circuito di marcia su pista Pino Dordoni, per il quale nel 2022 ricorre il 70° anniversario dall’oro olimpico di Helsinki (21 luglio 1952). Dordoni, nato a Piacenza, ha infatti militato per numerosi club della regione, fra i quali Virtus Bologna e Diana Piacenza.

Il circuito si articolerà su tre gare: due per il settore giovanile (Ragazzi e Cadetti), in programma a Faenza il 23 gennaio e a Santarcangelo il 13 febbraio (85 Faenza e Rimini Nord Santarcangelo le società organizzatrici) e una per tutte le altre categorie, il 6 marzo a Imola grazie all’Atletica Imola Sacmi Avis.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui