Atletica, Fedriga e Barbiani stelle romagnole ai Tricolori

Dopo un’edizione ricca di gioie (quattro medaglie con l’oro della Morara) per le categorie Juniores e Promesse, l’impressione è che la Romagna dell’atletica dovrà stringere i denti oggi e domani, sempre al Palaindoor di Ancona, per i Tricolori Allievi. Gareggiano i nati nel 2004 e 2005, che la prossima estate avranno un obiettivo davanti importante come i Campionati Europei Under 18 a Rieti (26-29 agosto). Da seguire sui 60 la forlivese (sponda Edera) Carlotta Fedriga, che potrebbe cercare di dare l’assalto al podio, come pure Michael Barbiani (Montanari Gruzza) nel triplo. Tutta la manifestazione andrà in diretta streaming su www.atleticatv.it

Apre il peso

La prima romagnola a gareggiare sarà oggi, dalle 15.30, Elena Gabellini della Nuova Polisportiva Consolini nel peso (11.16 d’iscrizione), con l’obiettivo di migliorarsi. Poco dopo, dalle 15.40, spazio a Cristian Serra della Montanari Gruzza sui 5000 metri di marcia (25’32”24 di personale), mentre dalle 16.25 ecco le attese batterie dei 60 piani. La Fedriga con 7”70 ha il 5° tempo d’entrata (24 gennaio scorso sempre ad Ancona) e punta senza dubbio alla finale A delle 17.50, nella speranza poi di giocarsela con le favorite Great Nnachi (Cus Torino), 7”64 a Bra, e la romana Camilla Duri (Studentesca Rieti Milardi, 7”61) e Giulia Fongaro (Atl. Vicentina, 7”63). In gara anche Giulia Nanni del Golden Club Rimini International, più lontana però dalle migliori. Alle 17.10 arriverà il momento sugli 800 dell’imolese Mattia Turchi, 6° nelle liste stagionali grazie al fresco personale di 1’57”29, mentre domani alle 10.45 la gara dell’alto vedrà ben due romagnoli protagonisti: Mattia Ferri (Atletica 85 Faenza), forte del proprio 1.93, e Tommaso Arduini dell’Atletica 75 Cattolica (1.91). Dalle 14.15 ci sarà la sammarinese, sponda Olimpus, Alessandra Gasparelli (8”85) nelle batterie dei 60 ostacoli, con almeno la finale B nel mirino (dalle 15.20) e infine dalle 14.40 scatterà il triplo di Michael Barbiani, che con 13.69 ha la quinta misura stagionale in

Italia, ma non è distante dal teorico bronzo.

A Cesena i lanciatori

Domani, invece, l’Endas Cesena organizza in casa la seconda prova del Campionato Invernale di lanci, dopo quella di Imola di domenica scorsa. Si parte alle 9.30 con il disco donne, poi alle 10.40 quello maschile (di tutte le categorie) e a seguire il martello e l’atteso giavellotto, con il marignanese Giovanni Frattini in gara dalle 15.45 per La Fratellanza Modena da seguire con particolare attenzione. I lanciatori andranno alla ricerca della qualificazione per le finali di Molfetta (27-28 febbraio) e nel campo di via Fausto Coppi non dovrebbero di certo mancare le emozioni: occhi puntati sul martellista Giorgio Olivieri (Carabinieri Bologna), bronzo agli Europei Juniores 2019. Al femminile la riccionese Laura Casadei (Estense), vicecampionessa Junior nel martello, e la cesenate Viola Bellagamba (nel giavellotto) andranno alla ricerca di prestazioni importanti. La manifestazione si svolge a porte chiuse.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui